L’augurio per l’avvio dell’anno scolastico ha oggi un significato diverso: rappresenta la fine di un periodo difficile che ha stravolto la vita di ciascuno di noi e, allo stesso tempo, una possibile certezza di poter riprendere un cammino per la conquista di una identità culturale, ma soprattutto umana.

Questo, peraltro, è il compito fondamentale della scuola, in una società complessa e confusa, come è quella attuale, per riannodare i fili della conoscenza, divisi e contrapposti.

Da sfondo a questi saluti c’è il ringraziamento a tutti coloro che, a vario titolo, sindaci, amministratori, genitori, personale docente e non docente, hanno contribuito alla ripresa del cammino, con impegno e professionalità, ma, soprattutto con un forte spirito collaborativo, espressione del grande senso di comunità che caratterizza questa realtà sociale e culturale.

Unire le forze per uscire dai problemi è l’affermazione della democrazia.

Buon anno scolastico a tutti!

La Dirigente Scolastica

Giuseppina Zahora