Oggetto: Emergenza Coronavirus – Attuazione modalità di Didattica a Distanza (DaD)


Gentili Genitori, cari Alunni

La situazione di emergenza determinata dal diffondersi del COVID-19 ha comportato l’adozione di atti normativi che, relativamente alle istituzioni scolastiche, hanno previsto la deroga al complesso dei 200 giorni di lezione di cui all’articolo 74 del Testo Unico.
Resta però la necessità di favorire, in via straordinaria ed emergenziale, il diritto all’istruzione attraverso modalità di apprendimento a distanza, ai sensi di quanto disposto dal DPCM 4 marzo 2020.
A tal fine, i docenti dell’IC di Bariano continueranno a mettere in atto, fino al termine della sospensione delle attività didattiche, azioni di DaD, strutturandole secondo modalità differenziate in base al grado di scuola di appartenenza, all’utilizzo pregresso con i propri alunni di determinati strumenti, alla possibilità di sperimentare ulteriori e più avanzate forme di didattica a distanza.(DaD)
Si sottolinea che la partecipazione alle attività a distanza è obbligatoria ai fini della deroga al limite dei 200 giorni di lezione di cui sopra, e che verranno utilizzati idonei strumenti di registrazione e monitoraggio delle attività svolte, dei quali si terrà conto nella valutazione finale

.Per la SCUOLA DELL’INFANZIA i docenti promuoveranno le più semplici forme di contatto con i bambini che stanno subendo, più di tutti,  abitudini di vita stravolte e l’assenza della dimensione comunitaria e relazionale del gruppo classe.
A tal fine, verranno utilizzati i consueti canali di comunicazione con i Rappresentanti di Sezione, attraverso i quali verranno inviati, ad esempio, link a materiali o video prodotti o selezionati dalle insegnanti.


Per la SCUOLA PRIMARIA è previsto l ’utilizzo del Registro elettronico Nuvola con cui si potranno realizzare semplici forme di DaD che consentiranno l’interazione tra gli allievi e i docenti tramite la proposta di attività di studio.


Per la SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO i docenti utilizzeranno varie tipologie di strumenti, alcuni dei quali già sperimentati nelle attività didattiche ordinarie:
• Registro elettronico Nuvola, che verrà utilizzato con le stesse modalità della Scuola Primaria
• Google ClassRoom, un servizio web attraverso il quale si potranno realizzare classi virtuali 
• Google Hangouts Meet, con cui potranno essere realizzate videoconferenze
Gradatamente potranno essere introdotti da alcuni docenti ulteriori strumenti per la DaD per rispondere a specifiche esigenze didattiche.
L’eccezionale situazione causata dal diffondersi del Covid-19 ha sconvolto molte abitudini di vita, personali, familiari e lavorative. Dal nostro canto, ci sforzeremo di offrire ai nostri allievi lezioni virtuali che si avvicinino quanto più possibile a quelle reali e cercheremo di non gravare ulteriormente sulle famiglie.
Pertanto, i docenti introdurranno gradatamente le attività di DaD, monitorando costantemente la sostenibilità da parte delle famiglie e andranno oltre la mera trasmissione di materiali e l’invio di consegne da eseguire. Piuttosto, proporranno attività che stimolino lo studio, la riflessione, la ricerca e che consentano forme di interazione a distanza con i docenti e tra pari.


Consapevole della valenza educativa delle relazioni umane che nessuno strumento digitale può sostituire, Vi prego di contribuire, ciascuno per la parte che gli compete, alla buona riuscita dell’iniziativa posta in essere, cercando di trasformare la situazione emergenziale in occasione di crescita e di miglioramento.
Nella speranza di rivedere presto i nostri alunni nei loro banchi, Vi ringrazio per la collaborazione.

La Dirigente Scolastica
Prof. ssa Giuseppina Maria Zahora